Realizzazione di un nuova torre di stoccaggio e lavorazione

Realizzazione di un nuova torre di stoccaggio e lavorazione, nuovi silos di carico ed ampliamento del locale quadri elettrici  – Stabilimento Progeo soc. coop.va agricola – Correggio (MO)

L’intervento riguarda la realizzazione di una nuova torre di lavorazione e la creazione di un nuovo gruppo di silos di carico nella batteria già esistente, oltre ad un ampliamento della cabina elettrica e locali quadri destinati all’attività, posti all’interno di un capannone esistente. L’ingombro in pianta della nuova torre è perimetrabile all’interno di un rettangolo avente dimensione 10.70 x 23.25 m, per un totale di mq 248.78, per un’altezza massima di 24.00 m. Per procedere con la realizzazione della nuova costruzione bisogna inizialmente provvedere alla parziale rimozione della copertura e del tamponamento esterno del fabbricato esistente, per consentire l’accesso dei mezzi d’opera. Successivamente si provvederà a scavare fino ad una profondità massima di m 8.00 per realizzare le fosse entro cui saranno collocate alcune macchine di lavorazione.

Questa operazione di scavo avverrà solamente dopo aver realizzato, sul perimetro dell’area oggetto di intervento, la posa in opera di pali tirantati, aventi la funzione di sostenere le strutture esistenti (fondazioni dei pilastri del capannone) e permettere di lavorare in sicurezza. All’interno del perimetro individuato dai pali saranno poi realizzate pareti in c.a. addittivate con impermeabilizzanti, fino a raccordarsi con la platea di fondazione della nuova struttura. In elevazione la torre sarà costituita da profili in carpenteria metallica: saranno posati due telai a cinque campate aventi interassi diversi, con la realizzazione di tre interpiani e copertura alla quota di poco inferiore ai 24.00 m, che saranno raggiunti invece dalla pannellatura sandwich verticale che riveste interamente la torre di lavorazione: tale pannellatura sarà di colore grigio, in analogia con il colore dei pannelli prefabbricati in c.a. del capannone, cosi da differenziarsi dalla torre di lavorazione esistente.Internamente alla torre saranno collocate una scala metallica ed un montacarichi, con struttura portante in carpenteria metallica e perimetrata da lastre di cartongesso, al fine di consentire le attività di manutenzione e verifica degli impianti ai vari impalcati.

Silos di Carico 

I nuovi silos di carico andranno ad occupare l’unico varco libero nella struttura in cemento armato già realizzata. Al fine di non interagire con la struttura esistente si procederà realizzando una struttura metallica indipendente, su fondazioni in c.a., su cui saranno collocati 9 silos a forma prismatica, fino a raggiungere la struttura esistente in sommità, ad una altezza di 15.50 m. La carpenteria metallica di sostegno dei nuovi magazzini verticali sarà collocata all’interno dello spazio libero dalla struttura esistente, di dimensione m 5.50 x 5.00

Ampliamento locale quadri

Infine l’ampliamento dello spazio da destinare a locale quadri viene realizzato occupando un’area all’interno del capannone esistente, in adiacenza alla cabina esistente. Le pareti saranno realizzate con pannello sandwich di spessore complessivo 8 cm, sopportate da una struttura metallica. I locali internamente avranno altezza di 320 cm, e la copertura del locale sarà anch’essa realizzata con pannello sandwich. Il pavimento sarà del tipo sopraelevato (griglia a pavimento) cosi da permettere la posa di cavi senza dover eseguire nuove tracce. Il collegamento con la cabina esistente avverrà realizzando una nuova apertura a parete, di larghezza cm 100.

Zero Associati ha curato la presentazione del titolo abilitativo, la Direzione Generale dei Lavori, la contabilità delle opere e il Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione lavori.

Località: Via dell’industria n.2 – Comune di Correggio (RE)

Committente: Progeo soc. coop.va agricola

Attività svolta:  Progettazione e Direzione Generale dei Lavori – contabilità delle opere – Coordinamento in fase di progettazione ed esecuzione lavori.

Gruppo di Lavoro:         

Zero Associati – Ing. Lorenzo Donati e geom. Giuseppe Lucchini – Progettazione, Direzione Lavori e coordinamento sicurezza

Ing. Perini: Progettazione e direzione lavori strutturale

Imprese esecutrici:

–       NIAL Nizzoli srl – Correggio: opere edili in c.a.

–       Magliocco Massimo carpenteria metallica – Scarnafigi (CN): strutture in acciaio

Permesso di costruire:  rilascio agosto 2021

Realizzazione: inizio lavori ottobre 2021 – fine lavori giugno 2022

Importo complessivo dei lavori: € 1.800.000